Cultura e musica

TAARAB

TAARAB significa “essere mosso o agitato”, è la musica tradizionale zanzibarina. Si denota una mescolanza di melodie esotiche mista ad una influenza araba con i tamburi e la poesia dell’Africa. Il Taarab viene eseguito durante feste di matrimonio, celebrazioni ufficiali e festival. Il taarab in chiave moderna utilizza tastiere e, conosciuto come Rusha Roho (qualcosa che fa volare il cuore) attrae folle scatenate di uomini e donne nelle discoteche durante i week end. Nonostante a Zanzibar la maggior parte della popolazione sia di religione mussulmana, vi è un grande rispetto e tolleranza anche per le altra religioni. Questo ha fatto si che durante l’arco dell’anno, vi siano tante manifestazioni di festività religiose e culturali.

SAUTI ZA BUSARA

In lingua Swahili significa “Suoni della Saggezza”, è un Festival culturale che dura quattro giorni, durante i quali verrà presentato il meglio della tradizione Swahili con musiche, danze, spettacoli teratrali del passato, presente e futuro. Il Festival ha luogo ogni anno verso la metà del mese di febbraio, ed è aperto gratuitamente a tutti.

FESTIVAL OF THE DHOW COUNTRIES (Festival dei paesi dei Dhows)

E’ un Festival di films e cultura che si svolge in Luglio fra Zanzibar e Pemba. La manifestazione promuove films, musiche e danze dei paesi del Dhows quali: Africa dell’Est, India, Iran, Pakistan, i Paesi Arabi e dell’Oceano Indiano. Durante la manifestazione verranno trasmessi films, documentari e produzioni video, che concorrono ad un concorso per il premio del Dhow d’Oro e d’Argento.

Altri eventi comprendono concerti, spettacoli teatrali e di danza, seminari ed esibizioni. La maggior parte di queste attività si svolgono nei giardini di Forodhani e sono gratuite.

MWAKA KOGWA

E’ celebrato in vari villaggi dell’isola, ma il più conosciuto è quello che si svolge nel villaggio di Makunduchi a Sud-Est di Zanzibar. Questo pittoresco Festival ha le sue radici in Persia e celebra il nuovo anno secondo il calendario Shirazi. Le festività sono accompagnate da antichi rituali, quali fuochi e combattimenti simbolici. Gli uomini che partecipano alle battaglie, si difendono con foglie di banano, mentre le donne si muovono attraverso il villaggio nei loro vestiti migliori, cantando per gli uomini canti di amore e vita. La celebrazione termina con una grande festa, con canti e balli che si protraggono fino a tarda notte. La festa è aperta a tutti e ha luogo tutti gli anni a fine luglio.

TRIATHLON E MARATONA INTERNAZIONALI

Hanno luogo ogni anno in Novembre e attira corridori e sportivi dall’Africa, Asia ed Europa. Sia il triathlon che la maratona si svolgono su distanze olimpioniche.

EID-EL-HAJJ

E’ celebrato a febbraio e si festeggia per quattro giorni per la fine del pellegrinaggio alla Mecca. I turisti potranno osservare le celebrazioni che si tengono sui prati di fronte al Museo Nazionale, o al parco dei divertimenti vicino alla posta principale.

EID-EL-FITR

E’ la festa che segna la fine del Ramadan, si scambiano doni e si mangia abbondantemente per quattro giorni. Le celebrazioni si possono osservare sui prati di fronte al Museo Nazionale oppure al Parco dei Divertimenti vicino alla posta principale.

ALTRE FESTIVITA’

Sono celebrate le Feste ufficiali Cristiane quali: il primo dell’anno, Venerdì Santo, Lunedì di Pasqua, Natale e Santo  Stefano, la Festa dei Lavoratori.

Realizzazione siti web Ferrara - Grafica Ferrara